Cercate di sentire l’unicità di ogni cosa. La potete vedere davanti a voi, nella rappresentazione dell’ecosistema. All’interno di un ecosistema, ogni elemento ha una funzione unica, che è compatibile con quella di tutti gli altri elementi che appartengono a quello stesso intero. Tale unicità si esprime con una specifica forma del dare, come abbiamo visto ad esempio in questo articolo.

E nell’uomo? Il corpo umano presenta lo stesso concetto: se lo osservi al suo interno, vedi tante forme diverse. Vedi il Fegato e tutte le sue numerose piccole cellule, che tutte insieme collaborano per farlo funzionare. Vedete poi che il fegato è in relazione con lo stomaco, con l’esofago, che sono in relazione con l’intestino: sono forme diverse, spazi diversi, con funzioni e attributi diversi, e tra di loro c’è una libera, incondizionata forma del dare. Provate a mettere un fegato al posto del cuore, e vedete cosa accade! Il fegato ha il suo spazio, è una dimensione specifica, in relazione diretta con altri spazi, altre forme; può sopravvivere, e ha una ragione di esistere, perché c’è questa relazione, altrimenti non servirebbe a niente. Non esiste il fegato che si muove da solo.

Vogliamo considerare il campo della chimica? Anche qui vedi tante forme diverse, atomi, molecole, che entrano in relazione tra di loro, perfino a livello puramente atomico, dove hai due metà che si completano, con lo stadio statico e dinamico, o protone ed elettrone. Quando entrano in relazione, cosa producono? Una forma del dare diversa, pur mantenendo la loro unicità. L’idrogeno, quando entra in relazione con l’ossigeno per formare l’acqua, non perde il suo essere idrogeno, ma insieme all’ossigeno diventa acqua, nasce qualcosa di nuovo. A qualunque profondità voi possiate guardare, vedete lo stesso processo in atto. Volete considerare i numeri? Quando guardate anche una semplice equazione, state sempre guardando una forma astratta del dare. O ancora la musica, nella relazione che esiste tra le note. Una nota presa da sola, cosa può fare? Nulla.

 

Tratto da Terra e Cielo. La vera forma di Oltre, disponibile qui.

 

Pin It on Pinterest

Condividi l'articolo